Maestri vetrai

Un’arte tramandata da secoli.

Pino Signoretto

Il Maestro che può. Uomo e Artista delle Opere impossibili, inarrivabile, depositario di tecniche antiche ereditate dal meglio del meglio della Murano degli Artisti pittori quali Picasso, Chagall, Cocteau. Incredibile protagonista di manufatti di dimensioni impensabili per chiunque altro.

Pino Signoretto

Walter Furlan

Walter Furlan

Il decano dei Maestri contemporanei, splendido giocoliere dei colori a sbruffo – sommersi. Interlocutore importante, dotato della potente modestia degli esecutori degli anni passati. Capace di combattere ogni battaglia con il gioviale entusiasmo di un bambino, minuto ma enorme.

Dino Rosin

Il Maestro della chimica che dona smalto e prestigio al “Calcedonio”, il Vetro affascinante del ’400 Veneziano. Segue, a volte supera, il fratello Loredano nei tecnicismi della Moleria che da’ alle sue Sculture quel valore aggiunto, determinato dall’ irripetibile. Esperienze all’ estero lo completano anche come Artista moderno, il figlio Diego, attento, guarda e crea con rispetto, al suo cospetto.
Il futuro è già qui.

Dino Rosin

Adriano Dalla Valentina

Adriano Dalla Valentina

Nella fluidità della massa vitrea si può dar contrasto con l’aiuto di Madre Natura e quindi questo Maestro ricorda il miracolo delle Creature Marine e fondali. Il “battuto” lo trova incontestabile protagonista di Sculture di grande vigoria Artistica. Balza sul soffiato con leggiadria incomparabile e fornisce leggerezze degne di grande attenzione da Cliente attento alla qualità.

Giuliano Tosi

Poliedrico esecutore di fluidi vitrei all’interno di Oggettistica policroma anni ’50. Esperto Maestro Vetraio porta nell’ Isola quella freschezza delle linee che ottimamente si accostano agli Arredamenti di ogni stile ed età. Esplode i suoi colori come su una tavolozza nei Vasi e Piatti dove il Colore si “tocca”, ottimo nel coniugare Arte e praticità.

Giuliano Tosi

Romano Donà

Romano Donà

Maestro e Uomo di sostanza. Nulla lo preoccupa, splendido malleatore di massa vitrea di ogni dimensione per Oggetti contemporanei e trasparenza di pregevole qualità. Ricerca nel figurato la bellezza perenne, si esercita con gli Artisti della Pittura moderna.

Donatella Bravin

Nasce a Venezia il 5 Giugno, 1958. Ha seguito molti corsi artistici nella città di Venezia e ha lavorato nell’isola di Murano, presso laboratori di decorazione del Vetro. Principalmente, lavora con Vetro soffiato a mano e Vetro “molato”. Contemporaneamente portò a termine una ricerca personale riguardo le tecniche di incisione, di rilievo e fusione tra vari metalli, qualora risultassero compatibili l’uno con l’altro.

Donatella Bravin

Stefano Mini

Stefano Mini

Il futuro con grande esperienza del trascorso, Maestro da non molto, giovane esecutore del miglior Lampadario soffiato Veneziano, nelle aree a lui interamente dedicate della New Murano Gallery Production ha già sorpreso per la straordinaria caparbietà nel farci sognare il ‘700 Muranese con colpi di genio nella illuminazione tradizionale, pubblicati i suoi Rezzonici da concorso. Circondato da esperienza nel Soffiato di Elite, può coronare il sogno di chi vuole il massimo dei Bicchieri da tavola ormai quasi estinto.

Ermanno Nason

Per sempre rimpianto, il massimo, incontrastato “Maestro che insegna”. Il Vero guerriero del Vetro, indubitabilmente miglior rappresentante del sogno reale materializzato nella “Fucina degli Angeli” durante gli anni ’60 nelle braccia di Picasso, Cocteau, Motika, Henry Moore, Chagall e tutti quelli che hanno avuto la fortuna di bere dalla coppa dell’ inarrivabile leggerezza della bellezza per sempre. Le rare Opere che ancora si trovano testimoniano che l’ Arte è il perenne incrocio tra Genio e manualità, così mirabilmente ripetuta dal Maestro Ermanno con apparente, semplice, onnipotenza. Il Maestro Nobile.

Ermanno Nason